C.S.E.N. PROMOZIONE SOCIALE

csen tre png

Il C.S.E.N., è una Associazione di Promozione Sociale iscritta al n. 77 del Registro nazionale tenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il C.S.E.N. riconosce le Associazioni di Promozione Sociale come una risorsa sociale ed economica del nostro Paese. Riconosce l'impegno e le finalità di quelle Associazioni che svolgono attività di utilità sociale a favore del benessere delle persone, dell'ambiente e degli animali, nella forma no-profit e sono gestite in forma democratica e trasparente. In questa cornice di riferimento il C.S.E.N. valorizza tutti i campi d’azione (socio-educativo, ambientale, culturale, turismo, benessere, comunicazione), qualsiasi dimensione associativa per numero di aderenti e sopratutto la partecipazione diretta degli iscritti alla vita associativa. Il C.S.E.N. riconosce sia le A.P.S. che svolgono la propria azione esclusivamente sull’impegno volontario dei propri soci sia quelle che impiegano soci lavoratori. Proprio per questa natura variegata delle A.P.S., il C.S.E.N. si è dotato di una Carta di Intenti per le Associazioni di Promozione Sociale, come bussola di riferimento.

DIARIO DI VIAGGIO RELATIVO AL CICLOVIAGGIO IN MEMORIA DI LUCIO BATTISTI AVEZZANO (AQ)-POGGIO BUSTONE (RI) 8-9 SETTEMBRE 2018

1La partenza del primo #CicloviaggioBattisti organizzato da Alessio Brancaccio, Tecnico CSEN Abruzzo ed Istruttore di Cicloturismo Sportivo, in memoria dei 20 anni esatti dalla morte del cantautore italiano Lucio Battisti, ha avuto luogo a Piazza Risorgimento in Avezzano (AQ) alle ore 10 di sabato 8 Settembre 2018 passando per i centri abitati di: Cappelle dei Marsi (AQ), Magliano dei Marsi (AQ), Grotti (RI), Borgorose (RI), Collemaggiore (RI), Roccarandisi (RI), Sant’Elpidio (RI), Santo Stefano (RI), Fiamignano (RI), Petrella Salto (RI), Capradosso (RI), Casa Bianca e Casali Natali (RI), Centrale Idroelettrica di Cotilia (RI), Cittaducale (RI), Santa Rufina di Rieti proseguendo poi sulla SS4 Salaria per Rieti, dove l’atleta sponsorizzato da Tesla Bike Vasto (CH) di Antonio Lipartiti, è arrivato in Piazza Vittorio Emanuele II alle ore 14.54, dopo aver percorso 89,2 km in 3 ore e 38 minuti.

SCARICA PDF

Locandina Teatro Piccola x mail 2017 1 1l'Associazione il Ponte ha il piacere di invitarVi  allo spettacolo teatrale della compagnia Katazum (nome scelto dai nostri attori speciali):

"Il malato immaginario"

 

regia di Gabriella Pratico', aiuto regia e adattamento testi Gigi Palla, Coordinatrice del progetto e coreografie di Cinzia Franchi, 

scene e costumi di Santuzza Calì

SABATO 02 MAGGIO 2017 ALLE ORE 20,30

TEATRO ITALIA VIA BARI, 18.

 

INFO: Elio 328 9644004      Carmela 328 6747351

 

Potete scaricare e stampare l'invito al seguente link: BIGLIETTO

copertina bilancio 2016Il Bilancio Sociale C.S.E.N. è divenuta una pubblicazione costante alla conclusione dell’anno. L’edizione 2016 sarà spedita nei prossimi giorni a tutti i Comitati, alle Federazioni, alle discipline associate e al CONI. L’incessante attività, a livello nazionale, continua ad entusiasmare il mondo sportivo italiano ed insieme, alle sempre più numerose iniziative, nella promozione sociale fanno del nostro Ente un punto di riferimento significativo per chi oggi vuole operare nel settore. L’aumento del numero dei soci e delle attività realizzate, rispetto agli anni precedenti, è una cartina di tornasole che documenta con chiarezza la vivacità del nostro Ente. Una vivacità e professionalità che si evidenziano in questa V^ pubblicazione del Bilancio Sociale / Edizione 2016. E’ importante evidenziare come all’aumento numerico si è affiancato un alto livello qualitativo, sancito dal riconoscimento dell’Unione Europea, con l’importante finanziamento dell’European Day Integrated Sport. Ancora una volta siamo stati primi in Italia, tra gli Enti di promozione Sportiva. I primi ad accedere ai contributi dell’Unione Europea nel campo dei grandi eventi sportivi, a dimostrazione dell’altezza che il C.S.E.N. dimostra anche nelle innovazioni.
Sfoglia il Bilancio

Il questionario è lo strumento utilizzato nella fase iniziale del progetto, per procedere alla
raccolta dati interna allo CSEN, al fine di conoscere l’attuale situazione dell’Ente nel settore Promozione Sociale.
Sono state coinvolte tutte le sedi Regionali e Provinciali CSEN, chiedendo ai rispettivi presidenti la compilazione del questionario.
Al termine della ricerca è stato  elaborato un Report Finale con l’analisi e la comparazione dei dati.

 

Questionario rivolto ai Dirigenti Regionali e Provinciali

1. In quale area del Paese svolge la sua attività in quanto responsabile CSEN?

 1. Nord Ovest
 2. Nord Est
 3. Centro
 4. Sud
 5. Isole


2. Quali sono le aree di attività prevalenti svolte dal Comitato CSEN di cui è responsabile ? (max 3 riposte)

 1. Organizzazione di gare ed eventi sportivi
 2. Organizzazione di attività ed eventi di promozione sociale
 3. Organizzazione di corsi istruttori e aggiornamenti
 4. Organizzazioni di convegni per lo sport 
 5. Servizi di sostegno alla richiesta di contributi agli Enti pubblici
 6. Consulenza fiscale e contabile
 7. Affiliazione e Tesseramento
 8. Consulenza per affiliazione e tesseramento
 9. Cura degli aspetti assicurativi degli associati
 10. Altro (specificare):


 


 

3. In che modo, prevalentemente, il Comitato di cui è responsabile promuove l’affiliazione di nuovi associati? (max 3 risposte)

 1. Organizzando eventi promozionali
 2. Con una promozione “ porta a porta”
 3 Partecipando a reti associative, tavoli istituzionali, momenti di confronto ecc.
 4 Attraverso il tam tam dei propri associati
 5. Offrendo servizi e consulenze mirati
 6 Attraverso una promozione pubblicitaria e una forte presenza sul web
 7. Altro (specificare):


 


 

4. Nel corso degli ultimi due anni sono state realizzate attività o iniziative particolari dal suo Comitato che, a suo avviso, hanno avuto una valenza ”sociale”?

 1. Si
 2. No

5. Se si, indicare in quale ambito prevalentemente? (max 3 risposte)

 1. Disabilità
 2. Anziani
 3. Bambini
 4. Migranti
 5. Culturale
 6. Ambiente 
 7. Animali
 8. Salute Mentale
 9. Benessere psicofisico
 10. Attivazione di comunità in contesti a rischio 
 11. Altro (specificare):


 


 

6. Cosa hanno in comune, prevalentemente, a suo giudizio, l’attività sportiva e l’attività di promozione sociale? (max 2 risposte)

 1. Niente
 2. Possono rivolgersi agli stessi beneficiari socialmente fragili (bambini,disabili,anziani, ecc.)
 3. Favoriscono entrambe l’inclusione sociale 
 4. Perseguono gli stessi obiettivi di benessere individuale e collettivo
 5. Hanno una valenza educativa 
 6. Favoriscono lo sviluppo di momenti di socialità e solidarietà sociale
 7. Non so 
 8 Altro (specificare):


 


 

7. Il sociale per me è … (max 2 risposta)

 1. Dare una mano a chi ha bisogno
 2. Fornire opportunità e supporto materiale 
 3. Accompagnare verso l’autonomia 
 4. Sostenere la realizzazione dei diritti delle persone
 5. Promuovere il benessere psicofisico
 6. Favorire lo sviluppo di comunità solidale e la partecipazione
 7. Non so
 8. Altro (specificare):


 


 

8. Il comitato locale di cui è responsabile collabora con associazioni di promozione sociale presenti nel territorio, anche se non federate allo CSEN o con reti dell’associazionismo ?

 1. Si
 2. No

9. Se si, indicare in quale ambito prevalentemente si sono attuate le collaborazioni nel corso del 2014? (max 2 risposte)

 1. Disabilità
 2. Anziani
 3. Bambini
 4. Migranti
 5. Culturale
 6. Ambiente 
 7. Animali
 8. Salute Mentale
 9. Benessere psicofisico
 10. Attivazione di comunità in contesti a rischio
 11. Rappresentanza del terzo settore
 12. Altro (specificare):


 


 

10. Nell’ambito della collaborazione con le APS avete avuto difficoltà ad individuare un bando pubblico adeguato?

 1. Si
 2. No

11. Se si, di che tipo (specificare):


 


12. Nella sua Regione ci sono fondi pubblici specifici per le associazioni di promozione sociale?

 1. Si
 2. No
 3. Non so

13. Se si, sono stati utilizzati da CSEN?

 1. Si
 2. No

14. Se no, perché? (specificare)


 


 

15. A suo avviso, è utile per il CSEN favorire l’adesione delle associazioni di promozione sociale?

 1. No
 2. Si
 3. Non so


16. Se si, indicarne il motivo prevalente (max 1 risposta):

 1. Ampliano il raggio di azione dei destinatari delle attività sportive 
 2. Consentano di accedere a finanziamenti altrimenti non fruibili
 3. Favoriscono l’attuazione di interventi innovativi
 4. Permettono di sviluppare meglio pe potenzialità sociali ed educative dello sport
 5. Permettono uno scambio e l’acquisizione di nuove competenze nell’ente
 6. Sono un mercato importante per la vendita di servizi e consulenze
 7. Altro (specificare):


 


 

17. Se no, indicarne il motivo prevalente (max 1 risposta)

 1. Snaturano il carattere dello sport
 2. Hanno valori e obiettivi troppo diversi
 3. Gli ambiti di intervento sono troppo diversi 
 4. Il gioco non vale la candela, richiede troppe energie a confronto dei benefici che porta
 5. Queste associazioni sono spesso delle scatole vuote con scarso radicamento sociale
 6. Altro (specificare):


 


18. Secondo lei, quali sono i servizi di maggiore interesse per le associazioni di promozione sociale che lo CSEN può offrire? (max 3 riposte)

 1. Consulenza fiscale e amministrativa
 2. Consulenza informatica
 3. Consulenza progettuale
 4. Consulenza alla comunicazione sociale
 5. Formazione
 6. Promozione, intesa come collaborazione e sviluppo di progetti tra Associazioni
 7. Documentazione: libri, ricerche, e riviste specializzate
 8. Servizi logistici: sede per incontri e riunioni, strumentazione d’ufficio
 9. Altro (specificare):


 


 

19. Come Comitato vi sentite sufficientemente preparati per fornire servizi di consulenza e di affiliazione delle APS?

 1. Si
 2. Solo in parte
 3. No


20. Le interessa sviluppare ulteriori conoscenze sulla promozione sociale?

 1. Si
 2. No
 3. Non so


21. Conosce la gestione delle APS sugli aspetti legali, amministrativi, economici e finanziari?

 1. Si
 2. No


22. E’ interessato a partecipare a incontri informativi o formativi sulle tematiche relative al mondo delle associazioni di promozione sociale?

 1. Si
 2. No


23. Secondo lei quale potrebbe essere una buona strategia per aumentare la capacità dello CSEN nel mondo della promozione sociale? 


 


 


 


 


 

Si ringrazia per la collaborazione

Schema di programmazione operativa

Fase 1 – Preparazione- durata 4 mesi - Agosto / Novembre 2015 – 10 Attività.
Fase 2 – Ricerca – durata 6 mesi – Settembre/ Febbraio 2016 – 7 Attività.
Fase 3 - Focus Group- durata 5 mesi – Novembre / Marzo 2016 – 4 Attività.
Fase 4 - Pubblicazione e Promozione – durata 3 mesi - Aprile / Giugno 2016 - 7 Attività.
Fase 5 - Evento finale e distribuzione dei risultati – durata 2 mesi–Giugno /Luglio 2016 – 5 attività.

All’interno delle Fasi del progetto sono previsti due Attività di Formazione:
1. Formazione a distanza con 6 incontri in videoconferenza
2. Formazione con 3 incontri di Focus Group a Torino, Firenze, Reggio Calabria.

1. Corsi di formazione a distanza

2. Corsi di formazione

ETICA E PROMOZIONE SOCIALE :
C.S.E.N. da un ENTE grande ad un GRANDE Ente

Annualità 2014
Iniziativa di formazione ed informatizzazione finanziata con il Fondo
Nazionale per l'Associazionismo ai sensi della Legge 383/2000
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Il progetto è suddiviso in cinque fasi per la durata di 12 mesi con avvio
7 agosto 2015

L’obiettivo del progetto è:

Aumentare il numero dei dirigenti locali C.S.E.N. nel settore promozione sociale e le loro
competenze al fine di aumentare il numero delle APS affiliate al C.S.E.N.

Per ottenere questo obiettivo si intendono realizzare i seguenti risultati:

· Aumentare del 10% i servizi offerti dalle sedi periferiche dell'Ente alle APS associate.
· Aumentare le occasioni di trasferimento delle competenze tra Dirigenti C.S.E.N.
· Aumentare le comunicazioni interne e di trasmissione delle informazioni
· Facilitare il lavoro quotidiano dei dirigenti C.S.E.N
· Facilitare il dibattito intorno ai temi dell'etica e della legalità
· Maggiore coordinamento nazionale delle APS affiliate al C.S.E.N.

Per ottenere questi risultati saranno realizzati i seguenti deliverable:

a) Guida alle Associazioni di promozione sociale
b) Software database
c) Sito internet dedicato alla promozione sociale del C.S.E.N.
d) Pubblicazione Atti dell’Incontro Nazionale conclusivo del progetto
e) Tessera 2016 C.S.E.N. dedicata al mondo della Promozione Sociale
f) Scheda dei servizi e delle opportunità che l'Ente propone a livello territoriale

Sport & Progetti

Locandina

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Accesso Utenti

   

Contatti

CSEN Nazionale Ufficio Progetti

Via Ilaria Alpi, 3 - 00188 Roma

Tel: 06.3328421

Fax: 06.3328421

Mail: info@csenprogetti.it

Copyright © 2016 www.csensociale.it. Tutti i diritti riservati.